CONDIZIONI PER L'UTILIZZO DEL SERVIZIO

OBIETTIVO DI INSIEME DONIAMO

Insieme Doniamo ha come obiettivo la promozione e il sostegno di progetti di valore per il territorio attraverso lo strumento del crowdfunding che si realizza attraverso una piattaforma web accessibile dal sito www.insiemedoniamo.it (di seguito "il Sito") di proprietà del Credito Valtellinese S.p.A. (di seguito “la Banca), con sede in Piazza Quadrivio 8 a Sondrio, partita I.V.A. n. 10509140157.

MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE

L’accettazione del presente regolamento è condizione necessaria per la partecipazione all’iniziativa Insieme Doniamo.

Le associazioni non profit e ogni altro Ente o Associazione senza scopo di lucro ("il Progettista") clienti di una delle banche del Gruppo bancario Credito Valtellinese (Credito Valtellinese, Credito Siciliano) potranno, attraverso il portale, promuovere progetti culturali, sportivi, di utilità sociale (3 settori) ritenuti validi e meritevoli ("il Progetto"), per raccogliere donazioni presso la community dei potenziali donatori e contribuire così alla realizzazione degli stessi.

I progetti potranno essere proposti attraverso la compilazione del modulo inserito nella sezione “proponi un progetto” del portale Insieme Doniamo.

I progetti completi di tutte le informazioni richieste saranno sottoposti alla valutazione di una apposito Comitato di Selezione del Credito Valtellinese; al termine della valutazione, a suo insindacabile giudizio, selezionerà i progetti che potranno essere pubblicati sul sito www.insiemedoniamo.it. La Banca potrà decidere liberamente la frequenza con cui pubblicare i progetti, oltre al numero dei progetti da inserire sul portale.

La Banca contatterà il Progettista per informare dell’ammissione o meno del progetto. In caso di ammissione, la Banca affiancherà il Progettista nella preparazione del materiale di comunicazione utile alla presentazione del progetto sul sito e chiederà all’Associazione di aprire un conto corrente dedicato (Conto Non Profit) destinato esclusivamente alla raccolta fondi per il progetto.

Il progettista ha l’obbligo di rendicontare l'utilizzo delle donazioni ricevute; le donazioni raccolte saranno erogate anche in mancanza del raggiungimento dell'importo inizialmente stabilito (crowdfunding “donation” di tipo “keep it all”): sarà l’associazione ad integrare, in caso di raccolta parziale dei fondi, l’importo necessario al raggiungimento dell’obiettivo.

La durata della campagna di raccolta fondi è definita in 180 giorni; potrà eventualmente essere prorogata sentito il parere della Banca.
L’obiettivo minimo di raccolta fondi del singolo progetto è fissata in euro 15.000.

Ciascun Utente del sito può donare a favore di un singolo Progetto tra 5 e 500 euro per volta, anche in più soluzioni. L’Utente deve fornire le informazioni richieste nel form (nome, cognome, indirizzo email) garantendo che le stesse siano vere, accurate, complete. Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito o tramite bonifico bancario. Le donazioni effettuate saranno raccolte dalla Banca e trasferite (periodicamente) su un conto corrente dedicato al progetto intestato all’associazione richiedente. Il Progettista potrà prelevare le donazioni, solo al termine del periodo di raccolta e al raggiungimento dell’obiettivo. Il portale riporterà in ogni momento lo stato delle donazioni. Se il progetto raggiungerà l’obiettivo prima del periodo prefissato, la raccolta fondi si chiuderà in automatico.

Sul sito ogni Progetto avrà a disposizione una sezione dedicata nella quale sarà descritta l’iniziativa, l’associazione promotrice, l’obbiettivo economico che si intende raggiungere e il termine entro il quale si possono effettuare le donazioni. Sarà la Banca ad inserire e pubblicare i contenuti (sia per la prima pubblicazione, sia per successivi aggiornamenti / integrazioni. Il Progettista sarà l'unico responsabile della corretta realizzazione del Progetto e dell'uso della somma raccolta, oltre che l’unico responsabile delle informazioni relative al Progetto pubblicate sul sito e di eventuali diritti d'autore e/o d’immagine di materiale fornito alla Banca per la pubblicazione. La Banca non risponde in alcun modo di eventuali danni che l'Utente e/o terzi subiscano a seguito delle informazioni pubblicate.

Il Progettista dovrà fornire alla banca un report sullo stato avanzamento lavori e un rendiconto attestante l’utilizzo delle donazioni raccolte.

La Banca ha la facoltà di cancellare il progetto dal portale qualora ritenga, a suo insindacabile giudizio, che il Progettista abbia tenuto comportamenti dannosi o potenzialmente dannosi per il Sito e/o la Banca.

I presenti termini e condizioni saranno governati ed interpretati secondo la legge italiana. Tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alle presenti condizioni di utilizzo del Servizio, comprese quelle inerenti alla loro validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, salvo quanto diversamente previsto dalla normativa vigente, saranno di esclusiva competenza del Tribunale di Sondrio.

La Banca si riserva la facoltà di aggiornare le presenti condizioni di utilizzo del Servizio.